lunedì, Febbraio 26, 2024
More
    CasaCuriositàPiercing al naso - come si fa, consigli e precauzioni. Scopri come...

    Piercing al naso – come si fa, consigli e precauzioni. Scopri come è nato questo trend

    -

    Un piercing al naso è una forma di modifica corporea che comporta l’inserimento di un anello, un ago o una barretta metallica nel cartilagineo o nelle narici di una persona. È uno dei tipi più popolari di piercing e può avere una varietà di forme e stili. Nel corso della storia, il piercing al naso è stato praticato in diverse culture e può avere significati culturali, religiosi o estetici.

    Come si fa un piercing al naso?

    Per fare un piercing al naso, è importante cercare un professionista esperto in quanto questo processo coinvolge la manipolazione della cartilagine o del tessuto molle e richiede igiene e precisione. Ecco i passaggi generali coinvolti nella procedura di inserimento di un piercing al naso:

    • Consultazione preliminare: Prima di iniziare la procedura, avrai una discussione con il piercer per stabilire le opzioni di piercing e assicurarti di aver scelto il luogo e il tipo di piercing giusto per te. Il piercer ti spiegherà il processo e ti fornirà informazioni sull’assistenza successiva.
    • Disinfezione: Il piercer pulirà e disinfetterà l’area del naso in cui verrà inserito il piercing e le sue mani per garantire l’igiene.
    • Marcatura: Il piercer marcherà il punto esatto in cui verrà inserito il piercing, tenendo conto della forma del viso e delle tue preferenze.
    • Inserimento del piercing: Il piercer utilizzerà un ago sterile e una barretta metallica o un anello per perforare la pelle e la cartilagine del naso. La procedura può essere leggermente dolorosa, ma dura solo pochi secondi.
    • Fissaggio del gioiello: Dopo che il piercing è stato creato, il piercer inserirà il gioiello scelto nell’ago o nella barretta metallica e lo fisserà in posizione.
    • Completamento: Il piercer verificherà se il gioiello è ben fissato e ti mostrerà come prenderti cura dell’area per prevenire infezioni e facilitare la guarigione.
    • Cura successiva: Riceverai istruzioni dettagliate su come prenderti cura del piercing durante il processo di guarigione, che può durare da alcune settimane a alcuni mesi, a seconda dell’individuo e dell’area perforata.

    Precauzioni quando si ha un piercing al naso

    Precauzioni quando si ha un piercing al naso

    Fonte foto

    Quando si ha un piercing al naso, è importante prendere alcune precauzioni per prevenire infezioni, facilitare la guarigione e mantenere il gioiello in buone condizioni:

    • Pulizia accurata: Lavati le mani prima di toccare il piercing e usa una soluzione salina per pulire l’area due volte al giorno. Non utilizzare alcol o altre sostanze aggressive, poiché possono irritare e seccare la pelle.
    • Evita di toccare: Evita di toccare o ruotare il gioiello con mani sporche o non sterilizzate. La manipolazione eccessiva può irritare l’area e aumentare il rischio di infezione.
    • Evita di applicare pressione: Fai attenzione a non applicare pressione sul piercing, specialmente nei primi giorni o settimane dopo la procedura. Evita di sdraiarti sul lato interessato e di indossare occhiali o cuffie che possono premere sul piercing.
    • Mantieni l’area asciutta: Assicurati che l’area del naso rimanga asciutta dopo il lavaggio o la doccia. L’umidità eccessiva può rallentare il processo di guarigione e creare un ambiente favorevole alle infezioni.
    • Evita piscine e bagni in acque salate o stagnanti: Evita l’esposizione a acqua non salata o salata, come piscine e bagni in acque salate o stagnanti, nelle prime settimane dopo la procedura, poiché ciò può aumentare il rischio di infezione.
    • Evita trucco e prodotti cosmetici: Evita di applicare trucco o prodotti cosmetici nell’area del piercing nei primi giorni e assicurati che tutti i prodotti che utilizzi siano puliti e non irritanti.
    • Segui i consigli del piercer: Ascolta attentamente le istruzioni fornite dal piercer sulla cura e la guarigione del piercing. Se noti qualsiasi segno di infezione o complicazione, contatta immediatamente un professionista medico.
    • Evita di rimuovere il gioiello troppo presto: Il piercing deve avere il tempo sufficiente per guarire correttamente. Evita di rimuovere il gioiello prima che la guarigione sia completa, poiché ciò potrebbe portare alla chiusura del buco e a difficoltà nel ripristinare il piercing.
    • Evita l’eccessiva esposizione al sole: Se il piercing è esposto al sole, utilizza una crema solare per evitare scottature e irritazioni della pelle.

    Come è nata la moda del piercing al naso?

    Come è nata la moda del piercing al naso?

    Fonte foto

    La moda del piercing al naso ha radici antiche e può essere attribuita a diverse culture e periodi storici:

    • Culture antiche: Il piercing al naso è una pratica antica che può essere fatta risalire all’antichità. È stata praticata da diverse culture, come gli induisti, che lo considerano una tradizione culturale e religiosa. In India, il piercing al naso è spesso associato al segno di una donna sposata e viene indossato in una varietà di forme e stili.
    • Culture indigene: Diverse culture indigene in tutto il mondo hanno praticato il piercing al naso per segnalare lo status sociale, l’appartenenza a gruppi tribali o per indossare gioielli con significati culturali. È stato un modo per esprimere l’identità e preservare le tradizioni culturali.
    • Anni ’60 e ’70: Durante il movimento hippie e la controcultura degli anni ’60 e ’70, il piercing al naso è diventato una forma di espressione artistica e di protesta. I giovani ribelli e gli artisti hanno adottato il piercing per manifestare la propria libertà e individualità.
    • Anni ’80 e ’90: Nelle decadi successive, il piercing al naso ha guadagnato popolarità ed è diventato parte integrante della cultura punk e rock. È stato associato al non conformismo, e molti giovani lo hanno adottato come parte di un’immagine alternativa.
    • Evoluzione mainstream: A partire dagli anni ’90, il piercing al naso è diventato più accettato nella società ed è entrato a far parte della cultura mainstream. È stato adottato da una vasta gamma di persone, dai teenager e giovani adulti alle persone di tutte le età. La moda e le tendenze hanno contribuito a diversificare i tipi di piercing al naso e i gioielli utilizzati.

    Tipi di piercing per il naso

    Ci sono diversi tipi di piercing per il naso, ognuno con la propria estetica:

    • Piercing nella narice: Questo è uno dei tipi più popolari di piercing per il naso e implica l’inserimento di un gioiello, come un anello o una vite, in una delle narici. Può essere posizionato nella parte superiore o inferiore della narice, a seconda delle preferenze.
    • Piercing septale: Questo tipo di piercing implica l’inserimento di un gioiello nel cartilagineo che separa le due narici, noto come setto nasale. È spesso chiamato “piercing del setto”, e il gioiello è posizionato nella parte centrale del naso.
    • Piercing nella punta del naso (Nasal Tip Piercing): Questo tipo di piercing implica l’inserimento di un gioiello nella punta del naso, nell’area tra le narici. Il gioiello può essere una perla o una piccola pietra preziosa e è posizionato nella parte superiore del naso.
    • Piercing nell’ala del naso (Nostril Piercing): Questo è un altro tipo popolare di piercing per il naso e implica l’inserimento di un gioiello nel cartilagineo delle ali del naso. Può essere posizionato nell’ala sinistra o destra del naso, o entrambe, a seconda delle preferenze.
    • Piercing laterale del naso (Bridge Piercing): Questo piercing è posizionato nella parte superiore del naso, tra le due narici, nell’area in cui un paio di occhiali toccherebbe il naso. Il gioiello è posizionato orizzontalmente e può avere forme e dimensioni diverse.

    Il piercing al naso rimane una forma popolare e diversificata di autoespressione e moda. Con origini che possono essere rintracciate nelle culture antiche e con evoluzioni nella cultura contemporanea, è diventato un modo significativo per le persone di tutte le età e fasce sociali di esprimere la propria personalità e aggiungere un elemento distintivo al loro aspetto. Con una varietà di tipi e stili di piercing per il naso disponibili, ogni individuo può scegliere un’opzione che rifletta i propri gusti e preferenze uniche. È importante cercare un professionista del piercing e seguire correttamente le cure per garantire una guarigione sana e prevenire complicazioni.”

    Articoli Correlati

    Ultimi post